slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3

3, 2, 1, Go Quarta puntata

Quarta puntata Nuovo lunedì e nuovo appuntamento con la rubrica più amata da tutti gli appassionati di Go (o almeno speriamo sia così)! L’ultima potenza goistica che vedremo è la Corea. Anche se questo è il paese dove il Go è arrivato più tardi, i maestri coreani, negli ultimi 50 anni, sono riusciti a imporsi in questa nobile disciplina con il loro particolare stile di gioco. http://www.paginaq.it/2014/02/10/quarta-puntata/

Share/Save

Terza puntata di 3, 2, 1, Go!

Benvenuti goisti!
Questa volta conosceremo la storia del Go nella terra del Sole Nascente, e di come questo paese abbia portato cambiamenti radicali nel gioco. Impareremo inoltre a capire con esattezza quando finisce una partita.

Il Go in Giappone.

Non ci sono scritti riguardanti la data precisa dell’introduzione del Go in Giappone. Secondo i registri della dinastia cinese Sui (597-618 d.C.) già nel settimo secolo il Go era uno dei tre passatempi più diffusi nel paese del Sol Levante.

Share/Save

Seconda Puntata di 3… 2… 1… Go!

Ciao neo-goisti e non! Questa volta ci avventureremo nell’età dell’oro del Go, scopriremo imperatori pazzi e come il Go possa risolvere le guerre. Nella parte di studio del gioco, vedremo le ultime regole e impareremo a diventare giocatori dalle buone maniere. http://www.paginaq.it/2014/01/27/3-2-1-goseconda-puntata/

Share/Save

3, 2, 1, Go! La nostra rubrica di Go su Pagina Q

Ciao, carissimi lettori! Siamo molto felici di cominciare con voi due (ciao mamma, ciao papà) questa avventura. Ma prima, qualche parola di introduzione su chi siamo, cosa facciamo e cosa portiamo.

Share/Save

Nuova sede per il club di Massa

Il club di Go di Massa ha come punto di ritrovo il bar Caffetteria Ducale in centro città con indirizzo Via Porta Fabbrica,11. Si trova esattamente all'angolo della stradina che da su Piazza Aranci, di fronte al Comune. Come punti di riferimento per chi non fosse pratico possiamo dare come riferimento il Comune di Massa,appunto, o l'Unicredit Banca che dà su Piazza Aranci alla quale sinistra (spalle ai monti) si trova la stradina dove si può trovare il bar.

Share/Save

Pausa natalizia

Ciao a tutti, l'attività di club sarà sospesa per le festività natalizie ma torneremo l'anno prossimo dal 7 gennaio in poi. Una precisazione: lunedì 23 dicembre a Pisa all'orzo ci siamo. Auguri a tutti!

Share/Save

Dimostrazioni di Go a Massa, sabato 21 Dicembre

Il ToscanaGo (tramite il club di Massa) e l'Associazione Culturale Izumi sono lieti di invitarvi a toccare con mano e sperimentare in prima persona questa meravigliosa esperienza di gioco e non solo! Ringraziamo sentitamente l'Asd Fujiyama Massa, scuola di Arti Marziali giapponesi per averci concesso lo spazio per condividere in occasione di questo incontro.

Vi aspettiamo numerosi Sabato 21 Dicembre dalle 15,30 alle 17,30.

Share/Save

Torneo Il David 2013 a Firenze

Dopo il grande successo dell’anno scorso, ToscanaGo vi invita alla seconda edizione del Torneo “Il David” nella bellissima città` di Firenze. Il torneo si svolgerà il weekend 07-08.12.2013 presso il Bar Pangoro(Indirizzo: Via Pisana 82/r).

Programma

Sabato

  • 10.00 - 11.00 Iscrizioni
  • 11.00 - 13.30 1. Turno
  • 13.30 - 14.30 Pranzo
  • 14.30 - 17.00 2. Turno
  • 17.00 - 19.00 3. Turno
  • 20.00 Cena


Domenica

  • 10.00 - 12.30 4. Turno
  • 12.30 - 14.00 Pranzo
  • 14.00 - 16.30 5. Turno
  • 16.30 Premiazione


Share/Save

Luccacomix & Games 2013

Il ToscanaGo è al Luccacomix presso il Japan Palace (Real Collegio) per dimostrazioni tutto il giorno dal 31/10 al 3/11, veniteci a trovare!

Share/Save

Meijin - Il maestro di Go di Yasunari Kawabata presso la libreria Ubik di Pisa il 5/11

Meijin - Il maestro di Go di Yasunari Kawabata presso la libreria Ubik di Pisa il 5/11

L'evento goistico/letteraio si svolgerà presso la libreria Ubik di Pisa alle ore 21:00 del 5 Novembre, la serata verterà sul libro del famoso scrittore giapponese premio Nobel per la letteratura nel 1968.

L'incontro comprenderà una presentazione del libro, la ricostruzione della partita con la lettura di alcuni brani e la contestualizzazione storica in cui è avvenuta la partita; un'epoca di profonde trasformazioni culturali nel paese del sol levante con la perdita di alcune tradizioni secolari a favore di un gioco più "sportivo" ed irrimediabilmente più "occidentale". 

Il libro parla della partita del ritiro tra l'anziano Meijin e Hon'inbō Shusai ed il suo giovane sfidante Otake (il cui vero nome è Kitani Minoru nella partita realmente accaduta) nel 1938 e di tutto quello che gira intorno a quello che è stato un degli eventi mediatici giapponesi più seguiti di quell'anno.

La partita è la grandiosa e straziante metafora del cambiamento della società giapponese e della perdita delle sue tradizioni secolari che Kawabata dipinge con toni a tratti tristi e rassegnati ma anche con barlumi di speranza verso nuovi giocatori.

Andrea Donati

Share/Save

Pages

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer